40 min Difficile

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

Pomì L+ 500g

250 ml

Dalla ricerca Pomì è nata L+, una nuova Passata di Pomodoro dalle innovative caratteristiche organolettiche, più ricca di licopene. Il licopene, contenuto in grandi quantità nel pomodoro, oltre a essere un pigmento, e quindi il principale responsabile del colore rosso, è garanzia di una densità e di una fragranza tutta naturale. Pomì L+ è ideale per la preparazione di qualsiasi tipo di piatto.

SCOPRI
40 min
Tempo di preparazione
Difficile
Difficoltà
Ingredienti per
Pomì L+ 500g250 ml
Agar Agar1 cucchiaino raso o 1 g
Caprino400 g
Farina300 g
Patate viola1 kg
Saleqb
Tabascoqb
Uova1
Preparazione

Cuocete le patate in acqua bollente e salata, scolatele e lasciate raffreddare oppure passatele sotto un getto di acqua fredda e pestate le patate con lo schiacciapatate.
Prendete la spianatoia di legno e versate a fontana la farina in modo da formare una montagnetta. Con il pugno della mano fate un buco e poneteci l’uovo intero, sale e patate schiacciate. Impastate e lavorate il composto per qualche minuto finché non sarà omogeneo ed elastico, le patate non appiccicheranno più e le vostre mani rimarranno asciutte.

A questo punto, utilizzando tutto l'impasto che avete, preparate delle strisce di pasta, dei salsicciotti lunghi dello spessore di un mignolo e staccatene dei piccoli pezzetti di 2 cm.
Intanto che riposano preparate la gelatina di pomodoro.

Portate a ebollizione la Pomì L+, insaporite con sale, pepe, Tabasco e aggiungete la Agar Agar sciolta in pochissima acqua, ponetela in una teglia dello spessore di 1 cm e lasciatela rassodare in frigo. Una volta pronta tagliatela a dadini grandi la metà degli gnocchi.

Ora lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e fateli saltare in padella con una noce di burro. Create il piatto formando una scacchiera con i cubetti di gelatina e con il caprino in parti uguali aiutandovi con un sac à poche.
Nel mezzo del quadrato adagiate gli gnocchi saltati al burro e servite.

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE