×
50 min Media

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
50 min
Tempo di preparazione
Media
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Passata Classica 700g 400 gr
Aglioq.b.
Basilico frescoq.b.
Melanzane viola2
Olio extravergine di olivaq.b.
Olio per friggereq.b.
Pepe neroq.b.
Ricotta salataq.b.
Saleq.b.
Spaghetti320 gr
Zuccheroq.b.
Preparazione

In una padella mettete l’olio, uno spicchio d’aglio sbucciato e fate soffriggere: dopo 2 minuti unitevi la passata di pomodoro Pomì, un pizzico di zucchero, le foglie intere di basilico e cuocete per 15 minuti a fuoco bassissimo, regolando di sale e aggiungendo del pepe nero.

Togliete la parte superiore delle melanzane, la calotta ed anche un pezzetto in più, svuotatele della polpa interna e cuocetele in forno a 180° per 20 minuti coperte da un foglio di alluminio per evitare che si secchino troppo.
Provvedete a ridurre la parte superiore della melanzana in fettine sottili (tipo julienne), friggetele e asciugatele con carta da cucina.

Cuocete gli spaghetti in acqua salata bollente, scolateli e metteteli direttamente nella pentola con il sugo, poi mantecate. Riempite le melanzane svuotate con gli spaghetti conditi con il sugo e grattugiatevi sopra la ricotta tosta aggiungendovi le fettine di melanzane fritte.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE