×
45 min Facile

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
45 min
Tempo di preparazione
Facile
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Passata Classica 700g 700 gr
Cipolla1
Guanciale o pancetta a cubetti120 gr
Olio40 gr
Pecorino grattugiatoa piacere
Pepe neroq.b.
Saleq.b.
Spaghetti400 gr
Vino30 gr
Preparazione

Tagliare la cipolla in 4 pezzi e metterla nel boccale, tritare 8 Sec.Vel.6, aggiungere l'olio e rosolare 3 Min.100°Vel.2, Aggiungere i cubetti di guanciale e cuocere 5 Min.100°Vel.1 Antiorario.
Aggiungere il vino e sfumare senza misurino per 2 Min.100°Vel.1 Antiorario.

Aggiungere la Passata di Pomodoro Pomì, regolare di sale, di pepe e cuocere il sugo per 30 Min.100°Vel.1 Antiorario.

Trascorsi i 15 Min. Di cottura, a parte, mettere a bollire una pentola con abbondante acqua salata e cuocere gli spaghetti, una volta cotti, scolarli e metterli in un recipiente, versiamoci sopra il sugo preparato nel boccale e mescolare.

Mettere gli spaghetti amatriciana nei piatti e cospargere a piacere con il pecorino grattugiato.

Varianti

Per cuocere la pasta direttamente nel boccale insieme al sugo, basterà utilizzare un tipo di pasta corta come ad esempio penne o maccheroncini, dopo aver cotto il sugo, aggiungere 800 g di acqua calda, regolare di sale e portare a bollore a 100° Vel.Soft-Antiorario per circa 5 Min. Aggiungere 400 g di pasta corta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Qualche minuto prima della fine della cottura, se nel boccale e' presente troppo liquido, continuiamo a cuocere a Temp.Varoma sempre Vel.Soft-Antiorario fino allo scadere del tempo programmato, in questo modo ad una temperatura più alta, il sugo si addenserà ed avremo come risultato finale, un ottima pasta risottata.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE