×
30 min Facile

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
30 min
Tempo di preparazione
Facile
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Passata Classica 350g 300 ml
Aglio1 spicchio
Farina 005 cucchiai
Mollica di pane raffermo80 gr
Olio extravergine d'olivaq.b.
Pangrattatofacoltativo
Parmigiano o pecorino grattugiato3 cucchiai
Spinaci freschi o 8 cubetti surgelati2 manciate o 8 cubetti
Preparazione

In una padella dal bordo alto, fate rosolare l'aglio con qualche cucchiaio d'olio.
Togliete l'aglio dalla padella e aggiungete la passata classica Pomì, il sale e il basilico, dunque fate cuocere per 10/15 minuti per ottenere un sugo non troppo denso. Nel frattempo, in un pentolino a parte, fate cuocere coperti, con pochissima acqua, 2 belle manciate di spinaci freschi o 8 cubetti di spinaci surgelati. A cottura ultimata scolate e strizzate gli spinaci, che devono risultare ben asciutti.

Tritate gli spinaci al coltello e impastateli - una volta freddi - con 2 uova e 80 g di mollica di pane raffermo ammollato nell'acqua; aggiungete sale quanto basta, 3 bei cucchiai abbondanti di parmigiano e impastate bene.
Formate con l'impasto così ottenuto delle polpettine; se l'impasto fosse troppo morbido, aggiungete del pangrattato.
Infarinate leggermente le polpettine e friggetele in olio d'oliva, rigirandole una sola volta molto delicatamente per evitare che si rompano. Fate scolare le polpettine dorate su un foglio di carta assorbente, poi trasferitele nel sugo di pomodoro e fatele cuocere qualche minuto perché si insaporiscano.
Se il sugo fosse troppo denso per permettere alle polpettine di cuocere, o nell'ipotesi che vogliate riscaldarle più di una volta dopo averle preparate, aggiungete al sugo 1/2 bicchiere d'acqua.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE