×

Quali saranno le proposte gastronomiche dell’anno appena cominciato?
Come in ogni settore, dal design al fashion, anche in cucina ci confrontiamo ogni anno con nuove mode e tendenze del momento o più durature.

Il trend generale mostra un positivo slancio verso il binomio green & healthy food.
Ma vediamo in particolare quali saranno le 10 principali tendenze secondo gli esperti di BBC Good Food!

#Taco fever
Il cibo regionale ed etnico continua a deliziare palati in giro per il globo, proponendo dal nord al sud sapori autentici e fortemente caratterizzati come Tacos e Tortillas messicani, talora interpretati secondo curiose declinazioni e abbinati inediti come pesce fresco e agrumi, salsa di cioccolato o gelato piccante.

#Low&No-alcohol Drinks
La tendenza a bere leggero o senza alcool è in aumento. Nei prossimi 12 mesi dobbiamo aspettarci una ricca proposta di bevande e cocktail analcolici. Shot drink alla curcuma, estratti e succhi spremuti a freddo e persino bevande al carbone attivo.

#Sea Vegetables
In questi ultimi anni la dieta vegetariana e vegana ha conosciuto una grande diffusione.
Le verdure da contorno sono diventate protagoniste dei piatti e, accanto a loro, ora troviamo anche quelle “di mare”.
Una grande varietà di alghe usate come ingrediente principale, come snack o per insaporire le pietanze in modo da naturale.

#Pickles&Ferments
Fra le tendenze si fanno largo sottaceti e fermentati a base dell’ortaggio del momento, il cavolfiore, molto salutare in particolare per l’intestino. Al ristorante potremo gustare pietanze come il Kimchi, specialità coreana con spezie e verdure fermentate, Yucatan Pickles, ortaggi fermentati in aceto di riso secondo la ricetta dello Yucatan, o la Kombucha, una bevanda fermentata a base di tè originaria della Cina.

#ZeroWaste
Fra le parole d’ordine 2017: Rifiuti zero!
La tendenza è ridurre al minimo gli sprechi alimentari, accolta con favore da ristoranti rinomati e importanti industrie alimentari, come Rubies in the Rubble, marchio che della sostenibilità ha fatto la sua mission, producendo alimenti di qualità con prodotti altrimenti scartati dal mercato, come la frutta di seconda scelta.

#Insta-ReadyFood
Nel 2016 la tendenza a pubblicare le foto dei piatti sui social network è cresciuta esponenzialmente, specie su Instagram e soprattutto fra i Millennials, ovvero i nati fra il 1980 e il 2000.
Ma la cibomania è una passione diffusa anche fra le persone più grandi, che si conferma vincente per tutto il 2017.

#SmartTech in the Kitchen
Accanto a cibi sempre più salutari, in cucina entrano anche domotica e sofisticate tecnologie, dalle padelle intelligenti alla macchina del caffè che aumenta la dose di caffeina in caso di una notte insonne, fino ai sistemi di mescita che proteggono il vino dall’ossidazione e permettono di versarlo senza stappare la bottiglia.

#Insects
Forse a non tutti piacerà l’idea di mangiare gli insetti, una pratica diffusa in molti paesi del mondo e ben nota agli appassionati viaggiatori. Eppure a nobilitarla è uno chef pluristellato, il “Re della cucina multisensoriale” Heston Blumenthal. L’idea alla base di questo trend è ridurre il consumo delle fonti proteiche tradizionali, come la carne rossa, in favore di alimenti più sostenibili.

#PortugueseFood
Lisbona si preannuncia una delle mete turistiche più ambite del 2017.
E che dire delle specialità portoghesi? Fra le più amate Portuguese Custard Tart o Pastéis de nata, tortini e pasticcini alla crema, che stanno facendo impazzire anche Londra grazie alle creazioni dello chef Nuno Mendes, che propone altrettante specialità salate e piccanti, a base di carni e baccalà.

#HealthySnacks
Un’ultima tendenza, generata da nuove abitudini di studio e lavoro, è quella di fare diversi spuntini durante la giornata.
Alle lunghe soste a tavola si predilige consumare piccoli piatti e spezzare la fame con snack salutari, a basso contenuto di zucchero e alto contenuto proteico. Nel 2017 quindi vedremo un moltiplicarsi di spuntini sani e fatti in casa.