×

News ed Eventi

2014: BUON SPAGHETTI AL POMODORO DAY

Si sono conclusi da pochi giorni i festeggiamenti per la VII Giornata Internazionale delle Cucine Italiane (IDIC – International Day of Italian Cuisines), organizzata e promossa dalla rete di Chef, ristoratori e professionisti

2014: buon spaghetti al pomodoro day

Si sono conclusi da pochi giorni i festeggiamenti per la VII Giornata Internazionale delle Cucine Italiane (IDIC – International Day of Italian Cuisines), organizzata e promossa dalla rete di Chef, ristoratori e professionisti che lavorano nel settore della cucina italiana all’estero.

E, come ogni anno, anche per il 2014 è stato scelto un piatto tipico italiano simbolo di questa manifestazione: gli spaghetti al pomodoro e basilico.
Si tratta di uno dei piatti più conosciuti della nostra cucina ma, allo stesso tempo, uno dei più “storpiati” fuori confine: moltissime sono infatti le imitazioni, per le quali quasi mai vengono utilizzate materie prime provenienti dal nostro paese. Per questo motivo è importante promuovere la ricetta originale Made in Italy, così come è stato fatto proprio in occasione del lancio ufficiale della giornata mondiale della cucina italiana a New York, presso l’International Culinary Center, con tre versioni degli spaghetti elaborati da Luca Signoretti, Matteo Bergamini ed Enrico Bartolini.

Noi invece vi lasciamo con la videoricetta degli spaghetti al pomodoro, preparati con il nostro Pomì L+ dalla bravissima chef Monica Bianchessi

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

News ed Eventi

Pomì al Summer Fancy Food di New York

Pomì, brand della Casalasco SpA, sarà presente allo stand 2655 alla prossima edizione del Summer Fancy Food.

Cibus 2022

News ed Eventi

È (finalmente) tempo di... CIBUS

Si torna a parlare di cibo, sostenibilità, bontà dal vivo! Tutto questo e molto altro a Cibus 2022. Ci vediamo a Parma dal 3 al 6 Maggio!

None

News ed Eventi

Pomì sostiene il progetto "Il Cammino del Po, dal Monviso alla foce del fiume Po"

Un percorso/progetto che attraversa Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, adatto a tutti i “camminatori”, anche con disabilità, all’insegna dell’Agenda 2030