×

Polpa, Passata e Dintorni

POLPA O PASSATA? QUESTIONE DI ROSSE...

Gustoso, versatile, facile da usare, il pomodoro piace a tutti e in tutte le salse.

Polpa o Passata? Questione di Rosse...

Gustoso, versatile, facile da usare, il pomodoro piace a tutti e in tutte le salse:

profuma di tradizione ma si adatta perfettamente alla cucina moderna. Base per un numero infinito di sughi da abbinare a diversi tipi di pasta, è un ingrediente essenziale in tantissime preparazioni.

Tuttavia ogni ricetta ha il suo pomodoro: la Polpa è succosa e dal sapore fresco, perfetta nei piatti di pesce; la Passata, dolce e cremosa, è ideale nelle ricette di tutti i giorni, piace anche ai bambini;


Come nascono le rosse Pomì

Ogni conserva Pomì nasce da uno specifico processo di lavorazione che la rende unica e adatta a determinate ricette.

Dopo il lavaggio e la selezione i pomodori vengono sottoposti a pelatura all’interno di  grossi pentoloni - le scottatrici: qui il pomodoro è  fatto scaldare velocemente attraverso getti di vapore bollente che gonfiano e rompono la buccia esterna. Attraverso i separapelli la buccia è poi incisa e staccata così da ottenere un pomodoro intero e perfettamente pelato.

  • Estrusione: è da questo processo che nasce la Polpa fine di Pomodoro Pomì. Il pomodoro viene schiacciato attraverso tamburi forati che restituiscono una polpa irregolare di piccole dimensioni.
  • Setacciatura: all’interno di fini setacci - con diametro di massimo 1 mm - vengono passati i pomodori, trasformati in una setosa consistenza totalmente priva di semi, la Passata di Pomodoro Pomì.


Polpa fine: la freschezza del pomodoro

La polpa di pomodoro fine ha un profumo fresco ed estivo, con una consistenza finemente grossolana e un gusto che ricorda il pomodoro al naturale, appena colto. Ecco perché la polpa è buonissima semplicemente gustata a crudo a comporre un crostino rustico, arricchita da un filo d’olio, una foglia di basilico e un pizzico di sale.

Come condimento semplice e veloce per la pasta, basta lasciarla cuocere pochi minuti a fuoco vivo con uno spicchio d’aglio e guarnire a fine cottura con olive taggiasche sminuzzate, qualche cappero, e delle acciughe.

La polpa si adatta alle cotture lunghe e alle elevate temperature ed è perfetta per spezzatini e brasati, dove aiuta ad equilibrare la componente grassa grazie alla nota fresca e piacevolmente acidula tipica del pomodoro.

Ma lo sposalizio perfetto è con il pesce: i finissimi pezzettini di pomodoro, percepibili al palato sono valore aggiunto in ogni ricetta. Il sentore estivo del pomodoro e la freschezza del pesce danno vita a piatti semplici ma stuzzicanti, che sprizzano allegria e si lasciano mangiare con gli occhi. La nostra preferita? I moscardini in guazzetto di pomodoro


Passata: dolce velluto

Tratto distintivo, la consistenza vellutata. La passata di pomodoro Pomì è dolce, densa, delicata. Ideale per dare corpo alle vellutate, è un ingrediente ready-to-use per un sugo classico e veloce con cui condire gli spaghetti.

Esprime tutta la sua intensità nelle ricette dove è il sapore del pomodoro il vero protagonista, come nei classici piatti della cucina italiana - ad esempio l’amatriciana. La sua consistenza cremosa è l’ideale per legare insieme gli ingredienti, come nel sugo delle polpette di ricotta, una versione che piace tantissimo ai bambini.


Sbizzarritevi in cucina con le rosse Pomì.

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Polpa, Passata e Dintorni

Una storia d'amore infinita, quella tra l'Italia e il pomo d'oro

Questa è la storia del pomodoro: venuto da lontano, ha trovato nel suolo Italiano la sua anima gemella grazie al sole, al clima mite, alle caratteristiche del terreno, alla qualità dell’aria e dell’acqua.

None

Polpa, Passata e Dintorni

Natale senza stress

Qualche consiglio pratico per affrontare il periodo pre-natalizio con un pizzico di tranquillità!

Viva la pappa col pomodoro

Polpa, Passata e Dintorni

Viva la pappa col pomodoro...Pomì

Ecco tutti motivi per cui la ricetta della pappa col pomodoro rientra tra i nostri comfort food preferiti