×

Polpa, Passata e Dintorni

VIVA LA PAPPA COL POMODORO...POMÌ

Ecco tutti motivi per cui la ricetta della pappa col pomodoro rientra tra i nostri comfort food preferiti

Viva la pappa col pomodoro...Pomì

"Viva la Pappa col Pomodoro!", un piatto semplice che viene dalla Toscana. La ricetta rientra tra i nostri comfort food preferiti. Ecco perché.

La pappa col pomodoro resa celebre dalla canzone di Rita Pavone è una ricetta Italiana che nasce dalla tradizione Toscana, come si può intuire dagli ingredienti principali: il pomodoro, il pane sciocco toscano - tipicamente impastato senza sale - l’olio extravergine d’oliva e gli odori (aglio, basilico, sale e pepe).

La pappa col pomodoro e la cucina del recupero

Come per molte ricette tradizionali, il recupero è un aspetto fondamentale di questo piatto, che nasce davanti ai grandi camini a legna delle cucine contadine, per trasformare il pane raffermo in una zuppa morbida, saporita, deliziosa.

Ottima sia servita calda nelle serate invernali, sia a temperatura ambiente d’estate, questa ricetta conquista per i suoi sapori autentici. Proprio l’essenzialità è il suo valore aggiunto.

La pappa al pomodoro nella cultura popolare

Citata nel ricettario dell’Artusi, diventata celebre grazie a Giamburrasca prima e alla voce di Rita Pavone poi, questa ricetta è amata da tutti e ognuno la interpreta a modo suo.

Qualcuno la chiama Pappa col pomodoro, qualcun altro pappa al pomodoro. Una vera disputa impazza sul suo luogo di nascita: alcune fonti rimandano alla zona rurale di Siena, altre la collocano nelle campagne fiorentine.

Anche sulla preparazione è difficile trovare pareri concordi, per non parlare degli odori da utilizzare, tra chi mette la cipolla e chi usa esclusivamente l’aglio; tra chi aggiunge una foglia di salvia nel soffritto e chi è un purista del basilico.

Certo è che quello che una volta era considerato un semplice piatto povero, è oggi una ricetta amatissima dagli chef per il gusto e le consistenze, dai nutrizionisti per la sua leggerezza e da noi di Pomì, che la prepariamo in tante ricette diverse, tutte delizose: c’è la pappa al pomodoro estiva, con il pomodoro a cubetti; la pappa al pomodoro casereccia, che ricorda i sapori autentici della campagna grazie alla passata rustica, e la ricetta a spreco zero, per favolosi ravioli ripieni.

Qual è il vostro capolavoro preferito?

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Polpa, Passata e Dintorni

Una storia d'amore infinita, quella tra l'Italia e il pomo d'oro

Questa è la storia del pomodoro: venuto da lontano, ha trovato nel suolo Italiano la sua anima gemella grazie al sole, al clima mite, alle caratteristiche del terreno, alla qualità dell’aria e dell’acqua.

None

Polpa, Passata e Dintorni

Natale senza stress

Qualche consiglio pratico per affrontare il periodo pre-natalizio con un pizzico di tranquillità!

None

Polpa, Passata e Dintorni

Lagom: la filosofia svedese per affrontare il rientro dalle vacanze

Prendere le cose con serenità, imparando ad apprezzare la giusta misura. Questo il principio della filosofia svedese, per non lasciarci sopraffare dallo stress da rientro.