Salute in cucina

I numeri della Pasta… in Italia e nel mondo

I numeri della Pasta… in Italia e nel mondo

L’Italia detiene il primato dei consumi e della qualità della pasta nel mondo

Oltre 3 milioni di tonnellate prodotte ogni anno, su 13 milioni prodotti nel mondo, dove 1 piatto su 4 è "made in Italy", 7 su 10 se restiamo in Europa.

Ma chi sono i più ghiotti di pasta italiana nel mondo?

Secondo Aidepi (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) tedeschi, francesi, inglesi, americani e giapponesi che, da soli, assorbono il 61% dell'export italiano, 995 milioni di euro all’anno.

L’icona gastronomica tricolore conquista terreno in Russia, Cina e Arabia Saudita - con trend in costante crescita - e sempre più appassionati in Venezuela e Tunisia.

I primi consumatori sono gli italiani, con una media di 26 chili di pasta a testa all’anno, cinque volte tanto il consumo medio nel mondo (5/6 chili).
Da questo consumo sono esclusi fratelli e cugini di pasta e spaghetti, come noodles, ramen, ravioli e dim sum.

Ma cosa rende la pasta tanto amata da tutti i cittadini del mondo?

Sicuramente la varietà e la versatilità della materia prima che - pur essendo la stessa -permette di elaborare piatti diversi ogni giorno, da quelli più semplici a quelli più sofisticati e regali da veri gourmand!

Non solo cibo!

La pasta è cultura e lifestyle, racconto di territori e tradizioni, lavoro dell’uomo e contatto con la natura, rappresenta nuovi modelli di consumo che si rinnovano seguendo e testimoniando l’evoluzione del gusto. La pasta è accoglienza, condivisione e allegria.

La pasta rappresenta un modello nutrizionale, base di un’alimentazione bilanciata fra salute e sostanza come la Dieta Mediterranea, simbolo di semplicità, bontà e sostenibilità.

Dal punto di vista nutrizionale è uno gli alimenti più equilibrati.

Un etto di pasta infatti garantisce:

> 79 grammi di carboidrati, preziosa fonte di energia

> 11 grammi di proteine, essenziali per diverse funzioni dell’organismo

> 1,4 grammi di grassi, macronutriente importante a livello energetico

> 22 milligrammi di calcio, amico della salute delle ossa e non solo

> 189 milligrammi di fosforo, essenziale per assorbire calcio e produrre energia

> 192 milligrammi di potassio, importante per la regolazione della contrazione muscolare e del ritmo cardiaco

Fra le paste più amate, spaghetti e rigatoni.

La ricetta più gettonata al mondo è la classica Spaghetti al pomodoro, seguita da Carbonara e Amatriciana.

A chi volentieri rinuncia alla carne, proponiamo la ricetta vegetariana dell’Amatriciana di Seitan!

Enjoy Pasta!

We love it! And You?

X

We are social!

Pomì App

Ricette in rosso
per chi il pomodoro lo ama