Salute in cucina

La "pappa" che fa bene al cervello

La "pappa" che fa bene al cervello

La pappa al pomodoro è un piatto "povero" della tradizione toscana

La pappa al pomodoro è un piatto “povero” della tradizione toscana, reso popolare in tutta Italia lo stivale dallo scrittore - giornalista fiorentino Luigi Bertelli, con il suo “Il giornalino di Gian Burrasca” del 1907. Dal romanzo la pappa al pomodoro balza in tv, prima nel 1943 con un film diretto da Sergio Tofano, e poi nel 1964 con quella che oggi definiremmo una serie tv.

La regia dello sceneggiato musicale è affidata a Lina Wertmüller, regista e sceneggiatrice italiana - la prima candidata all'Oscar - che firma anche il testo della sigla, scritta da Nino Rota, uno dei più grandi compositori del grande schermo, richiestissimo da registi del calibro di Fellini, Monicelli, Visconti e Francis Ford Coppola.

La canzone “Viva La Pappa Col Pomodoro” è interpretata da una giovanissima Rita Pavone nei panni di Gian Burrasca.
Un vero successo discografico che richiese alla Pavone diverse interpretazioni per il mercato straniero, come “The Man Who Makes The Music” per l’UK e “Ich frage meinen Papa” per la Germania.

Comfort food… healthy food!

Come tutti i cibi della tradizione, la Pappa al Pomodoro è un piatto che ricorda il focolare, la dimensione familiare, un cibo che dona gioia e calore. Una prerogativa dei comfort food! che, grazie ai  loro effetti sui circuiti neurali, aiutano a ridurre lo stress emotivo e a percepire un immediato senso di benessere. Ma non solo!

La Pappa al Pomodoro è un pasto completo, sostanzioso e salutare, che distilla il meglio della Dieta Mediterranea, patrimonio UNESCO dell’umanità.
Aglio, basilico, carote, cipolla, olio extravergine di oliva, pane toscano e pomodoro.
Tutti ingredienti salutari, ricchi di proprietà benefiche!

Il principe della Dieta Mediterranea, il pomodoro, oltre a essere una fonte eccellente di sali minerali e vitamine, in particolare C, ci fa dono di un’atra sostanza preziosissima per la salute. Stiamo parlando del licopene, un elisir di giovinezza che contrasta i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
La buona notizia è che la biodisponibilità di licopene aumenta in cottura!
Quindi oltre alla bontà, la polpa del pomodoro cucinata con aglio, olio, carote e cipolla ci regala anche uno straordinario effetto antiossidante!

E ora che aspettate?

Correte ai fornelli a preparare una squisita Pappa al Pomodoro!

X

We are social!

Pomì App

Ricette in rosso
per chi il pomodoro lo ama