×

Millennials e Designer amano la pasta… al pomodoro

I Millennials italiani amano la pasta al pomodoro.

Lo conferma AIDEPI, l'Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiana che promuove la cultura gastronomica di bandiera nel mondo. La maggior parte dei giovani tra i 15 e i 35 anni - intervistati per il sondaggio AIDEPI-DOXA - mangia pasta tutti i giorni.
Il 25% anche due volte al dì. Un consumo che sorprende insieme a questo ritorno ai classici e alla tradizione!

Fra i piatti preferiti, spaghetti pomodoro e basilico, lasagne e carbonara, amatissima dagli italiani e in testa alle preferenze degli Americani secondo Google Food Trends 2016. Seguono spaghetti alle vongole e tagliatelle al ragù.

Ma quale specialità trionferà sulle mode del momento?
I Millennials hanno le idee molto chiare: per il 42% gli spaghetti pomodoro e basilico resteranno un must!

Dal piatto alle passerelle

I simboli culturali e gastronomici sono entrati a pieno diritto nel mondo dell'arte e del design, ispirando numerose creazioni. Vi ricordate la "Campbell's Tomato Soup" di Andy Warhol o la collezione "An Italian Theory" presentata da Alessandro Enriquez a Expo 2015?

E il duetto Pasta&Pomodoro si fa largo anche in passerella con la nuova collezione primavera-estate 2017 di Dolce & Gabbana, disseminata di sapori e profumi mediterranei. "Non potevo non ispirarmi al piatto per l'eccellenza. La Pasta al Pomodoro".

In #TropicoItaliano la coppia D&G sfoggia tutti i simboli della cucina italiana: penne, spaghetti, farfalle in formato gigante, pizza, granchi, aragoste e pomodori... "I veri pelati italiani" in confezione vintage.

La Food Fashion firmata D&G è appetitosa, stravagante e colorata, ma anche un inno alla cultura e al folklore napoletani e siciliani, alla leggerezza e all'ironia. Guardare per credere!

Come diceva Federico Fellini, "La vita è una combinazione di magia e di pasta!"... al pomodoro però!