×

Sano e sostenibile

CRUDO, COTTO O IN PILLOLE IL POMODORO HA CUORE

Si sa, il pomodoro rappresenta un caposaldo fondamentale della dieta mediterranea, il modello nutrizionale che delinea i contorni di uno stile di vita preciso, in equilibrio perfetto tra tradizione storica e culturale e conoscenza rurale.

Crudo, cotto o in pillole il pomodoro ha cuore

Si sa, il pomodoro rappresenta un caposaldo fondamentale della dieta mediterranea, il modello nutrizionale che delinea i contorni di uno stile di vita preciso, in equilibrio perfetto tra tradizione storica e culturale e conoscenza rurale. Gli ingredienti di questa alimentazione ruotano attorno a quei prodotti che sono divenuti nell’immaginario collettivo simbolo di benessere e salute. Pensiamo agli ortaggi, ai legumi, al pesce, alle carni rosse e all’olio extra vergine di oliva, che grazie al contenuto di grassi buoni, svolge una funzione protettiva sul nostro organismo.
Nel paniere ortofrutticolo mediterraneo il pomodoro si conquista un ruolo di primo piano, non solo perché accompagna buona parte delle preparazioni culinarie – dagli antipasti ai primi, passando per contorni e secondi - ma anche perché è l’alleato numero uno della nostra salute. In particolare per il cuore

Fin qui niente di nuovo, forse. Pochi sanno invece che il nostro ortaggio è altrettanto benefico nella sua variante cotta.
Il classico sugo di pomodoro, realizzato con un soffritto light a base di olio extravergine di oliva, aglio e cipolla contiene infatti la vitamina C, i caretenoidi e oltre 40 sostanze utili a prevenire problemi cardiopatici e malattie gravi come il tumore. A sostenerlo sono i ricercatori dell’Università di Barcellona in uno studio pubblicato in tempi recenti su Food Chemistry, rivista accademica.
Il condimento è efficace proprio perché gli ingredienti che lo compongono creano, all’unisono, un mix salva-cuore che non sarebbe altrettanto efficace se mangiassimo ogni suo elemento singolarmente.

Ma non è tutto. Il pomodoro è a tal punto amico del cuore che un gruppo di studiosi dell’Università di Cambridge ha pensato di condensarne le proprietà in una pillola dal colore rosso intenso.
Questa tomato pill è stata utilizzata per indagare meccanismi ed effetti preventivi sull’apparato cardiovascolare: la sperimentazione, effettuata su un gruppo di pazienti sani e un altro di cardiopatici, ha dimostrato come la funzione dei vasi sanguigni nei pazienti con malattia cardiovascolare risultasse migliorata grazie alla somministrazione della tomato pill.

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Sano e sostenibile

Natale sostenibile: consigli per una tavola natalizia anti-spreco

<p><strong>Le feste natalizie si prospettano gi&agrave; come un susseguirsi di pranzi e cene con la famiglia e gli amici. Attenzione per&ograve; a evitare gli sprechi!</strong></p>

None

Sano e sostenibile

Profumi e colori d’autunno: la spesa autunnale per fare il pieno di energia

<p><strong>Scegliere cibi di stagione &egrave; fondamentale per mantenerci energici e in salute, grazie a profumi e colori da portare sulla tavola. Ecco i&nbsp;cibi che non possono mancare nel carrello della spesa di ottobre.</strong></p>

None

Sano e sostenibile

Giornata Mondiale dell’Alimentazione: l'importanza della cucina del giorno dopo che valorizza gli avanzi

<p><strong>Anche quest&rsquo;anno si celebra il 16 ottobre la Giornata Mondiale dell&#39;Alimentazione.</strong></p>