×

Sano e sostenibile

GRATINATURA, IL SEGRETO PER PIATTI SFIZIOSISSIMI

Come non adorare quella crosticina dorata in superficie? Vi sveliamo come realizzare una gratinatura ad opera d'arte per ricette ancora più croccanti e sfiziose.

Gratinatura, il segreto per piatti sfiziosissimi

Sappiamo bene di cosa si parla quando in cucina sentiamo pronunciare la parola “gratinatura”: quella crosticina dorata e croccante che completa la cottura di una pietanza, infatti, piace proprio a tutti.


Ideale per pasta, verdure, pesce ed alcuni tipi di carne, la gratinatura sorprende sempre con il suo sapore unico, rendendo ogni preparazione ancora più gustosa e appetitosa, e arricchendo i sapori delle pietanze.

Esistono tanti modi per gratinare: scopriamo allora insieme come gratinare in modo perfetto!


Gratinatura in cucina: vantaggi e svantaggi

Gratinare significa dorare un alimento in forno per renderlo croccante. Le origini della gratinatura sono francesi ed arrivano dallo studio di un chimico, Maillard, che analizzò il processo che avviene tra i 180 ed i 200 gradi. Secondo Maillard, ad alte temperature avviene una reazione tra proteine e carboidrati che forma la famosa crosticina sui cibi, donando alle pietanze un aspetto ancora più appetitoso. Per avvenire correttamente, questa reazione si ottiene utilizzando una sostanza grassa come il burro, l’olio extra vergine, la panna, la besciamella o un uovo.

Al forno si possono gratinare tantissimi piatti, come ad esempio la pasta o le lasagne, gli antipasti, le torte salate, alcuni contorni, carne ed anche il pesce. Il vantaggio della gratinatura è che è una preparazione molto semplice e versatile, che dona immediatamente un sapore inconfondibile al piatto, esaltandolo. Uno dei maggiori svantaggi, invece, è che essendo una preparazione che richiede una base grassa, si aumenta l’apporto di calorie della pietanza.


Come gratinare in modo perfetto

Esistono molti modi per ottenere una crosticina dorata perfetta e dipendono dalla pietanza che si desidera gratinare. Con cibi proteici come carne o pesce, per gratinare si deve aggiungere olio e pangrattato. Se invece si desidera preparare primi piatti come lasagne o pasta al forno, bisogna cospargere la superficie con sostanze proteiche e grasse come burro, parmigiano, besciamella o un tuorlo d’uovo, oltre al pangrattato.

Se desideriamo donare una favolosa crosticina dorata a cibi già cotti, si può ricoprire la superficie con un preparato di burro, pangrattato e formaggio ed infornare.

Ed ecco un trucchetto: per evitare che la gratinatura si formi troppo in fretta e si bruci, è porre un foglio di alluminio sopra la pietanza e rimuoverlo solo negli ultimi minuti di cottura.


I piatti gratinati più popolari e originali

Gli antipasti

Gli antipasti gratinati al forno che preferiamo sono quelli a base di verdure. I Finocchi Gratinati sono senza dubbio una costante nelle case di tutti gli italiani, e ricordano profumi d’infanzia. Ma come non parlare anche dei Broccoletti al pomodoro e taleggio gratinati? Con il loro gusto inconfondibile conquisteranno tutti i palati!


I primi piatti

Tra i primi piatti, gli Gnocchi alla Sorrentina sono un piatto campano delizioso ed unico nel suo genere. Ma anche i Tortiglioni alla Norma gratinati, tipici della Sicilia, si apprezzano per sapore e semplicità di preparazione. C’è anche un altro delizioso piatto siciliano gratinato al forno: stiamo parlando delle Pennette Nere gratinate alla Siciliana con ricotta di capra, per chi ama i sapori decisi. E per una ricetta che senza dubbio stupirà i vostri ospiti, provate a preparare gli Involtini di melanzane ripiene di spaghetti, conditi con la nostra Passata di pomodoro.


I secondi

Anche quando si tratta di secondi piatti, la gratinatura dona un sapore inconfondibile ed un tocco croccante alle pietanze. Con il pesce, la nostra ricetta preferita è quella dei Filetti di merluzzo gratinati. Lo stesso procedimento di gratinatura può essere eseguito sulle capesante, per un piatto estivo e saporito.
 

Scopri il Ricettario Pomì per altre gustose ricette!

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Sano e sostenibile

Ricette con cereali per rinfrescare l'estate

Quattro deliziose ricette con cereali, ottime anche fredde, per rinfrescare l’estate.

None

Sano e sostenibile

Piante Aromatiche: il lato green del gusto!

Basilico, rosmarino, prezzemolo, menta... verdi, buone, profumate e utilissime per aromatizzare le pietanze in modo del tutto naturale. 

None

Sano e sostenibile

Consigli dopo le feste

L’Epifania tutte le feste le porta via, e con sé anche le tavole imbandite. Noi ci sentiamo più appesantiti e come sempre, dopo questi periodi di festività sui social, riviste e in televisione esplode la moda del detox.