×

Sano e sostenibile

RICETTE CON CEREALI PER RINFRESCARE L'ESTATE

Quattro deliziose ricette con cereali, ottime anche fredde, per rinfrescare l’estate.

Ricette con cereali per rinfrescare l'estate

Con l’arrivo dell’estate aumenta il desiderio di fresco… e non parliamo solo dell’aria condizionata! Anche a tavola i cibi più ricchi lasciano posto a piatti freschi, preparati con ricette facili e veloci. I pranzi all’aperto, le gite fuori porta o i pomeriggi al mare, infatti, richiedono pietanze deliziose e fresche, che possano allietare la giornata senza appesantire.

Via libera allora a cous-cous e orzetti deliziosi: appetitose e sazianti, le insalate di cereali sono una valida alternativa al tradizionale piatto di pasta. Comodissime da gustare al parco, in spiaggia o in ufficio, le ricette con i cereali sono molto versatili: basta scegliere gli ingredienti e lasciare libera la creatività per ottenere sempre una preparazione originale. Possono essere servite come primo con verdure di stagione o, aggiungendo una parte proteica, possono diventare piatti unici e ben bilanciati.

Oltre al riso esistono tantissimi altri cereali con i quali sperimentare i vostri piatti estivi: farro, cous cous, bulgur, quinoa e orzo, da condire con verdure grigliate o al forno, erbe aromatiche, pollo o formaggio - in un attimo otterrete piatti saporiti, leggeri ed irresistibili che, grazie al corretto apporto di fibre, proteine e sali minerali, saranno anche gli alleati perfetti per rimanere in forma.

Abbiamo selezionato per voi quattro ricette della tradizione gastronomica italiana pensate apposta per le giornate estive: alimenti per la salute e per l’appetito!
 

Cous cous con piselli e zucchine

Il cous cous zucchine e piselli è un primo piatto facile, gustoso e veloce da preparare. È un piatto sano e nutriente, buonissimo da mangiare anche freddo e perfetto da portare in ufficio, al mare o dove preferite, che piacerà tantissimo sia ai grandi sia ai più piccini!

La sua preparazione è molto semplice: per prima cosa, versate 2 cucchiai di olio in padella e fate rosolare per un minuto i piselli e le zucchine tagliate a rondelle sottili. Aggiungete poi la passata di pomodoro Pomì L+, sale, pepe, prezzemolo, aglio e lasciate cuocere il sugo per 15-20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Mentre aspettate che si cuocia, versate in un tegame un cucchiaio di olio e fate tostare il cous cous per qualche secondo. Spegnete poi la fiamma, versate l’acqua calda leggermente salata e coprite con un coperchio. In 2-3 minuti il cous cous sarà cotto: sgranatelo con una forchetta e conditelo con il sugo di piselli e zucchine.

Lasciate raffreddare prima di servire a tavola.


Orzotto al pomodoro con feta

L’orzo con pomodoro e feta è un primo piatto davvero delizioso, che si differenzia dai soliti primi. Preparato con passata di pomodoro, feta e olive nere, in pochi minuti e con semplici ingredienti preparerete un piatto sano e buono, è delizioso anche freddo!

Per prima cosa, cuocete l’orzo in acqua bollente salata per 30-35 minuti. Versate poi l’olio in padella, tritate finemente una cipolla ed uno spicchio di aglio e lasciateli imbiondire nella padella.  Aggiungete poi la passata classica Pomì, sale, pepe, il basilico e fate cuocere il sugo per 25 minuti circa. Una volta cotto, scolate per bene l’orzo e conditelo con il sugo, aggiungete poi la feta tagliata a cubetti e le olive nere. Gustate subito il vostro orzetto con il pomodoro o servitelo freddo, la bontà è assicurata!


Bulgur con verdure

Il bulgur piselli e burrata è un piatto di verdure fresco e gustosissimo, ideale per un pranzo veloce e perfetto da portare anche fuori casa. La sua preparazione è semplicissima ed il successo è assicurato! Come prima cosa, mettete a scaldare l’acqua per cuocere il bulgur. In un pentolino versate poi l’olio extra vergine di oliva e fate imbiondire la cipolla tritata finemente. Unite i piselli e fateli rosolare per un paio di minuti. Versate la Passata di Pomodoro Pomì, insaporite con sale, pere nero, basilico e proseguite la cottura per 10-15 minuti a fuoco dolce. Cuocete il bulgur in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolatelo al dente e conditelo con il sugo ai piselli. Lasciate raffreddare per bene il tutto e aggiungete poi la burrata sfilacciata. Servite aggiungendo un filo di olio extra vergine di oliva a crudo ed un pizzico di pepe nero.


Cous Cous freddo con verdure

Anche il cous cous freddo alle verdure è un piatto fresco molto semplice da preparare: come prima cosa mettete la passata classica Pomì all’interno di un pentolino e aggiungete una cipolla intera ben pulita, un peperoncino e due cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Mettete sul fuoco e fate scaldare. Tagliate tutte le verdure a piccoli pezzettini e metteteli nel sugo, versate mezzo bicchiere di acqua, mescolate per bene e lasciate cuocere per 10 minuti. A fine cottura, salate e pepate.

Mentre le verdure cuociono, occupatevi del cous cous. In una pentola fate scaldare un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e fate tostare poi il cous cous precotto per qualche secondo. Spegnete la fiamma, versate i 200 ml di acqua, coprite con un coperchio e attendete 3-4 minuti, il cous cous assorbirà tutta l’acqua ed aumenterà di volume. Condite quindi il cous cous con il sugo di verdure ed ecco che il piatto è pronto. Il cous cous freddo alle verdure si conserva in frigo per un massimo di 3 giorni.


 

Avete voglia di altre fantastiche ricette?
Scoprite tutte le ricette semplici, sane e gustose firmate Pomì!

 

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Sano e sostenibile

Piante Aromatiche: il lato green del gusto!

Basilico, rosmarino, prezzemolo, menta... verdi, buone, profumate e utilissime per aromatizzare le pietanze in modo del tutto naturale. 

None

Sano e sostenibile

Consigli dopo le feste

L’Epifania tutte le feste le porta via, e con sé anche le tavole imbandite. Noi ci sentiamo più appesantiti e come sempre, dopo questi periodi di festività sui social, riviste e in televisione esplode la moda del detox.

None

Sano e sostenibile

La Fermentazione

L’intestino di una persona in salute è abitato da ceppi di batteri definiti buoni che formano la flora batterica, interagendo fra loro e con l’ospite influenzandone vari aspetti, tra cui la risposta immunitaria.