×

Sano e sostenibile

SALI MINERALI

Tra i nutrienti i minerali sono sostanze inorganiche presenti in natura e negli alimenti sia di origine vegetale, sia animale e non sempre sono sotto forma di sale. I minerali sono considerati elementi essenziali

Sali Minerali

Tra i nutrienti i minerali sono sostanze inorganiche presenti in natura e negli alimenti sia di origine vegetale, sia animale e non sempre sono sotto forma di sale. I minerali sono considerati elementi essenziali non solo perché indispensabili per la vita, ma in quanto l’organismo degli esseri viventi non è in grado di sintetizzarli. L’uomo deve perciò assumerli con il cibo adottando un’alimentazione variata per assicurarsi tutti i minerali necessari.

I minerali sono classificati in base alla quantità necessaria all’organismo: Macroelementi, Microelementi, Oligoelementi.

Macroelementi: Calcio, Fosforo, Magnesio, Sodio, Potassio e Cloro, poiché il fabbisogno quotidiano è superiore ai 100 milligrammi.

Microelementi: Ferro, Rame, Zinco, Fluoro, Iodio, Selenio, Cromo e Cobalto, in quanto il fabbisogno quotidiano va da 1 e 100 milligrammi.

Oligoelementi: Bromo, Cromo, Nichel, Litio, Silicio, Stagno e altri, di questi sono presenti solo tracce nell’organismo umano e il fabbisogno è sotto il mg giornaliero.

Funzione dei minerali

I minerali sono presenti in tutte le catene alimentari, i vegetali li assorbono dalla terra e dai concimi, anche di natura animale.
Dal mondo vegetale passano a quello animale in un ciclo senza fine. I minerali rappresentano circa il 6% del peso corporeo, sono parte essenziale delle nostre cellule e formano insieme con altre sostanze le ossa e i tessuti. I minerali sono anche parte del sistema metabolico quindi si consumano insieme a grassi, proteine e zuccheri, sono indispensabili per la sintesi delle proteine, per il mantenimento della temperatura e della pressione arteriosa oltre che per il sistema cardiovascolare e tante altre vitali funzioni. Sono costantemente eliminati con le urine, feci e sudore per questo devono essere quotidianamente reintegrati. Tra i tanti minerali e le numerosissime funzioni, vediamo le proprietà dei più importanti per gli esseri umani.

Calcio
È il minerale più presente nell’organismo che ne contiene tra 1 e 1,5 kg. La maggiore parete di ossa e denti è costituita da calcio, ma il minerale interviene in altre importantissime funzioni quali il sistema nervoso e quello cardiocircolatorio. La mancanza di calcio può impedire una corretta crescita fisiologica nei bambini e provocare osteoporosi in età avanzata.

Ferro
È un micronutriente molto importante per la salute perché svolge molte funzioni all’interno del corpo umano. È un elemento dei globuli rossi del sangue, è parte di numerose proteine tra cui l’emoglobina, mioglobina e citocromi che sono indispensabili per il trasporto e l’utilizzazione dell’ossigeno. Una sua carenza provoca anemia sideropenica. La mancanza di ferro nel sangue può essere maggiore nelle donne in età fertile, gravidanza e allattamento.

Fosforo
Agisce in sinergia con il calcio e la vitamina D formando la materia che costituisce l’osso.

Iodio
È soprattutto parte essenziale degli ormoni prodotti dalla tiroide. Una mancanza di iodio provoca il gozzo ipotiroideo, e nella gestante può portare a ritardo mentale nel bambino.

Magnesio
Interviene nella funzionalità muscolare agevolando la contrazione dei muscoli compreso il cuore.

Potassio
È soprattutto importante per il buon funzionamento e lo stato di salute dei sistemi nervosi e muscolari, incluso il cuore.

Sodio
Interviene nell’equilibrio idro-salino, evita eccessive perdite d’acqua.

Selenio
È un potente antiossidante e come lo zinco riduce il danno provocato dai radicali liberi in eccesso. La sua azione è sinergica con la vitamina E.

Zinco
È un potente antiossidante, interviene nell’accrescimento, nella funzione della prostata, agisce sul sistema immunitario e nella guarigione da ferite, interviene nella sintesi proteica e nella formazione del collagene.

A proposito di pomodoro

Il pomodoro apporta una grande quantità di potassio (circa 650 mg per 100 g di prodotto).
Questo minerale fa parte degli elettroliti plasmatici, i minerali che agiscono sulla pressione, la forza muscolare, i riflessi. La sua mancanza può provocare svenimenti e crampi muscolari. Per queste ragioni il pomodoro è un alimento importante nell’alimentazione di chi fa sport.

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Sano e sostenibile

Piante Aromatiche: il lato green del gusto!

Basilico, rosmarino, prezzemolo, menta... verdi, buone, profumate e utilissime per aromatizzare le pietanze in modo del tutto naturale. 

None

Sano e sostenibile

Consigli dopo le feste

L’Epifania tutte le feste le porta via, e con sé anche le tavole imbandite. Noi ci sentiamo più appesantiti e come sempre, dopo questi periodi di festività sui social, riviste e in televisione esplode la moda del detox.

None

Sano e sostenibile

La Fermentazione

L’intestino di una persona in salute è abitato da ceppi di batteri definiti buoni che formano la flora batterica, interagendo fra loro e con l’ospite influenzandone vari aspetti, tra cui la risposta immunitaria.