×
50 min Difficile

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

Dalla ricerca Pomì è la nuova passata di pomodoro L+, dalle innovative caratteristiche organolettiche e più ricca di licopene. Il licopene, contenuto in grandi quantità nel pomodoro, oltre a essere un pigmento, e quindi il principale responsabile del colore rosso, è garanzia di una densità e di una fragranza tutta naturale. La passata di pomodoro Pomì L+ è ideale per la preparazione di qualsiasi tipo di piatto.

SCOPRI
50 min
Tempo di preparazione
Difficile
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Pomì L+ 500g 200 gr
Brodo vegetaleq.b.
Granella di nocciolaq.b.
Olio extravergine di oliva50 ml
Pane a cassettaq.b.
Patate200 gr
Robiola di Roccaveranoq.b.
Sale e pepeq.b.
Scalogno1
Timo aureo (Thymus Cetriodorus Aureo)q.b.
Zenzeroq.b.
Preparazione

Mondate ed affettate la patata. Soffriggete in 1 cucchiaio di olio lo scalogno e aggiungete la patata affettata; unitevi 1 bicchiere di brodo vegetale, aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura per circa 20 minuti.

Frullate con frullatore ad immersione la patata, aggiungetevi Pomì L+ e montate il tutto muovendo dal basso verso l’alto e aggiungendo a filo l’olio extravergine d’oliva. Aggiustate di sale. Insaporite con lo zenzero a piacere. Tagliate a piccoli cubetti il pane a cassetta e tostatelo in forno per pochi minuti. 

In un bicchiere da Martini inserite i cubetti di pane tostato sul fondo, aggiungete la crema di pomodoro, terminate con una quenelle di robiola di Roccaverano. Decorare con granella di nocciola e insaporite con timo aureo (che oltre dare un gradevole profumo è anche molto carino da vedere) ed infine terminare con un filo di olio l’olio extravergine d’oliva.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE