×

Pomologie

ORTO IN CASA? UN RAVANELLO È PER SEMPRE

Se state progettando un mini orto sul balcone, un angolo verde capace di risintonizzarvi su orizzonti rilassanti, anche nel cuore cittadino, eccovi un vegetale da cui partire.

Orto in casa? Un ravanello è per sempre

Se state progettando un mini orto sul balcone, un angolo verde capace di risintonizzarvi su orizzonti rilassanti, anche nel cuore cittadino, eccovi un vegetale da cui partire.
Chi lo conosce lo ama e non solo per il suo gusto piccante, che dona un tocco pungente a piatti di ogni tipo. Ma anche per il suo colore, quel rosso che accende anche le insalate più essenziali, spesso un po’ tristi. E non è ancora tutto.

Per gli appassionati di orticoltura, specie per quelli alle prime armi e con spazi minimi a disposizione, il ravanello è l’ortaggio della soddisfazione.
Perché? Per coltivarlo occorre una semplice fioriera e nei mesi estivi basta attendere 3 settimane per poterlo raccogliere. Il ciclo vegetativo del Raphanus sativum, questo il nome del ravanello comune, dà grandi soddisfazioni.

Portarlo in tavola, poi, è un piacere che accontenta palato e benessere. 
La sua polpa bianca e croccante racchiude infatti un mix di benefici per la salute.
È ricco di vitamina B, C e di ferro, proprietà che aiutano la depurazione e la digestione, contribuendo a stimolare l’attività del fegato e della cistifellea. I minerali contenuti migliorano poi le funzionalità respiratorie, velocizzando i processi di guarigione da febbre, bronchite o raffreddore. Indicato per quanti seguono un regime dietetico, parliamo di sole 11 Kcal per 100 gr di prodotto, è anche un elisir di bellezza. Il suo concentrato vitaminico rende la pelle più brillante e tonica.

Cercate un modo alternativo per consumarlo?

Il ravanello non è semplicemente sinonimo di pinzimonio o fresca insalatona estiva.
Crudo possiamo utilizzarlo per dare un tono piccante a una pasta semplice, a base di pomodorini freschi e cipollotti ad esempio: scopriremo il piacere di un piatto di linguine o spaghetti che regala consistenze differenti.
Anche la sua variante cotta non delude. Uniamolo alla polpa di pomodoro bio Pomì per mettere a punto delicate vellutate o creme.

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Pomologie

Una storia d'amore infinita, quella tra l'Italia e il pomo d'oro

<p>Questa &egrave; la storia del pomodoro: venuto da lontano, ha trovato nel suolo Italiano la sua anima gemella grazie al sole, al clima mite, alle caratteristiche del terreno, alla qualit&agrave; dell&rsquo;aria e dell&rsquo;acqua.</p>

Viva la pappa col pomodoro

Pomologie

Viva la pappa col pomodoro...Pomì

<p><strong>Ecco tutti motivi per cui la ricetta della pappa col pomodoro rientra tra i nostri comfort food preferiti</strong></p>

None

Pomologie

6 cose che forse non sai sul pomodoro!

<p>Storia, curiosit&agrave; e <strong>ricette di cucina </strong>con il nostro Oro Rosso!</p>