×

Noi di Pomì

O COSÌ. O POMÌ: STORIA DI UN VALORE CHE È DIVENTATO UN MODO DI DIRE

Dal famoso slogan del 1982 tanta strada è stata fatta, in un percorso di evoluzione che non dimentica il solo modo di fare il pomodoro: "O così. O Pomì".

O così. O Pomì: storia di un valore che è diventato un modo di dire

Breve, forte, immediata. O così. O Pomì è la rima baciata che nel 1982 lancia il marchio Pomì.

Uno slogan che si è rivelato subito vincente, entrando a far parte del linguaggio comune; un messaggio essenziale e innovativo per esprimere il valore di un prodotto altrettanto innovativo nella sua semplicità: la passata di pomodoro in confezione di carta.

Dall’inizio della sua storia l’obiettivo di Pomì è stato offrire una ricetta naturale, a partire dall’ingrediente principale: il pomodoro. Raccolto a pochi passi dallo stabilimento di lavorazione nei terreni del Consorzio Casalasco del Pomodoro e lavorato attraverso un processo semplice, per ottenere una passata autentica, come quella preparata in casa.

Know how e valori legati al pomodoro sono il fulcro di Pomì che è riuscita a trascendere il suo slogan in un continuo percorso di innovazione: dall’originaria passata di pomodoro in cartone a una vasta gamma di prodotti, non solo in carta ma anche in vetro e scatole di latta, non solo passata, ma anche cubetti, polpa fine, passata rustica.

Sono soprattutto i valori produttivi legati alla materia prima e alla sua origine a rendere Pomì un marchio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Perché il vero orgoglio di Pomì è il lavoro fatto per portare dai campi alla tavola un prodotto naturalmente buono.

Un orgoglio espresso anche nelle parole del Marketing Manager Fabrizio Fichera: “È bello lavorare a questo marchio perché nonostante il passare degli anni non è stato modificato nel suo essere essenziale, nel suo essere vicino alla quotidianità”.

Dal famoso slogan del 1982 tanta strada è stata fatta, in un percorso di evoluzione che non dimentica il solo modo di fare il pomodoro: "O così. O Pomì".

GIORNALE

ALSO IN FOOD TRENDS

None

Noi di Pomì

Buone maniere in campo

È possibile ricercare la sostenibilità in campo? Noi di Pomì ci proviamo da sempre mettendo in pratica con rigore tutta una serie di buone maniere, volte a tutelare prima di tutto il suolo. 

None

Noi di Pomì

Estate, la stagione dei pomodori Pomì

È in estate che le terre del Consorzio restituiscono il loro frutto migliore e Noi di Pomì ci prepariamo a celebrarlo con la campagna di raccolta e trasformazione per portare sulle tavole il pomodoro in tutte le sue sfaccettature.

None

Noi di Pomì

La tecnologia scende in campo per la sostenibilità

La produzione del cibo rappresenta una delle principali cause del climate change: secondo i dati della FAO, il 54% degli sprechi avviene proprio “a monte”, in fase di produzione, raccolta e trasformazione dei cibi.