Salute in cucina

I Love Rigatoni

I Love Rigatoni

I Rigatoni sono una tipicità dell’Italia centrale e meridionale.
Una pasta corta ottenuta da semola di grano duro simile ai Maccheroni, che si distingue per la rigatura orizzontale - da cui il nome - ottenuta dalla trafilatura in bronzo, che solca la superficie della pasta rendendola particolarmente adatta allo sposalizio con i sughi.

Amati e apprezzati in tutto il mondo, i Rigatoni soddisfano la gola e fanno bene anche allo spirito!
Grazie all’amido, infatti, la pasta aiuta a liberare il glucosio e a stimolare la sintesi della serotonina, meglio nota come l’ormone del buonumore!

Rigatoni in cucina

I Rigatoni sono un classico della cultura gastronomica romana.
Fra le ricette più conosciute, i Rigatoni con la Pajata o pagliata, un piatto che nasce dalla tradizione povera e si diffonde nel quartiere di Testaccio a Roma.

Nell’antico Mattatoio, oggi adibito a Museo d’Arte Contemporanea (MACRO Testaccio), gli Scortichini che lavoravano alla macellazione ricevevano un modesto salario, compensato con gli scarti delle carni.
Con questo misero bottino gli Scortichini si recavano nelle Osterie di Testaccio, dove è stata messa a punto la ricetta della Pajata.

Da piatto povero la Pajata è diventato uno dei must della cucina romana, apprezzato anche dai palati raffinati, in particolare i Rigatoni con la Pajata. La ricetta oggi prevede l’uso di intestino di manzo, pancetta, odori (aglio, cipolla, sedano e carote) e salsa di pomodoro, prezzemolo e pecorino grattugiato.

Per un buon piatto di Rigatoni non sono tuttavia necessari tanti ingredienti o preparazioni elaborate. Questo è il bello della Pasta!
Per esaltarne la bontà sono sufficienti pomodoro, basilico, una cipolla o qualche spicchio d’aglio, a seconda dei gusti!
Noi consigliamo la linea Biologica Pomì per fare un pieno di gusto e benessere, nel rispetto della natura!

Rigatoni & Cinema

I Rigatoni sono protagonisti del piccolo schermo con uno spot girato da un grande maestro del cinema, Federico Fellini.
Si tratta di una delle rarissime creazioni per la pubblicità, verso cui il Maestro ha sempre dimostrato qualche riserva.
«Non si interrompe un'emozione», diceva a proposito delle interruzioni pubblicitarie al cinema.

“Alta società” di Federico Fellini è stato girato nel 1985 per la Barilla, con la collaborazione di Ennio Guarnieri per la fotografia, Danilo Donati per la scenografia e Nino Rota per le musiche, che riprendono il tema de’ “La Dolce Vita” arrangiato da un giovane Nicola Piovani.

I protagonisti dello spot, Greta Vaian e Maurizio Mauri, vengono tentati con un menù da gourmand, alle elaborate proposte della cucina francese, la bella signora dell’alta società prefedilige la pasta, semplicemente pronunciando… «Rigatoni»!
Grazie all’Archivio Nazionale Cinema d'Impresa oggi lo possiamo apprezzare nella versione originale con i commenti fuori campo di Federico Fellini! 

We love Rigatoni!
And You?

X

We are social!

Pomì App

Ricette in rosso
per chi il pomodoro lo ama