×
45 min Media

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
45 min
Tempo di preparazione
Media
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Passata Classica 3x200g 30 gr
Brandyq.b.
Farina100 gr
Gamberetti sgusciati30 gr
Noce moscataq.b.
Olio extravergine di oliva2 cucchiai
Panna fresca80 gr
Pepeq.b.
Ricotta70 gr
Sale1 pizzico
Saleq.b.
Salmone affumicato30 gr
Spicchio d’aglio1
Timo1 rametto
Uovo1
Preparazione

Preparate la pasta fresca, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare. Nel frattempo preparate il ripieno dei ravoli: tritate grossolanamente i gamberetti e il salmone e fate cuocere il trito preparato insieme all’olio e all’aglio tritato. 

Aggiungete il Brandy e, una volta che questo sarà evaporato, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il tutto. Una volta raffreddato, aggiungete al preparato il timo, la ricotta e aggiustate di sale e pepe. Unite le cozze, il prezzemolo e il pepe e aggiustate di sale. 

A questo punto, procedete nella preparazione dei ravioli: stendete la pasta il più sottile possibile e ponente un cucchiaino d’impasto, lasciando circa 3/4 cm tra una pallina di ripieno e l’altra. Sovrapponete un’altra sfoglia, fate una leggera pressione per far uscire l’aria e, con una rotella tagliapasta, tagliate i ravioli. 

Preparate ora il sugo: fate soffriggere in una padella capiente l’olio, l’aglio e la passata classica Pomì. Una volta rappreso, aggiungete al composto anche la panna, quindi le foglie di timo e aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere nel frattempo i ravioli in abbondante acqua salata. Una volta cotti, scolateli e fateli saltare nel sugo. Servite i ravioli di pesce ben caldi.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE