×
25 min Facile

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
25 min
Tempo di preparazione
Facile
Difficoltà
Ingredienti per
Ingredienti
Passata Classica 500g 500 ml
Aceto3 cucchiai
Olio extra vergine di oliva5 cucchiai
Peperoni5
Saleq.b.
Zucchero1 cucchiaio
Preparazione

Per preparare i Peperoni in Agrodolce, come prima cosa lavate i peperoni, tagliateli a pezzettini e metteteli all’interno di una pentola con dell’acqua fredda.
Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione, dopodiché scolate i peperoni.

In una padella, fate soffriggere i peperoni con l’olio per un paio di minuti e aggiungete poi la passata classica Pomì già condita, secondo i vostri gusti.

Unite anche lo zucchero e l’aceto, questi due ingredienti formeranno l’agrodolce.
Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere i peperoni in agrodolce per 10 minuti.

I peperoni in agrodolce sono pronti, potete gustarli sia caldi che freddi, sono ottimi in entrambi i modi!

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE