×
90 min Media

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

Un solo ingrediente: pomodori freschi maturati al sole, tagliati in deliziosi cubetti e confezionati sul posto per portare in tavola un sapore inimitabile. Eccellente per gustare la pizza o la pasta ed esaltare il sapore di ogni piatto a base di pesce. Prova il nostro pomodoro a cubetti con le ricette originali Pomì: Patate in umido Risotto ai funghi Vellutata di patate e carote

SCOPRI
90 min
Tempo di preparazione
Media
Difficoltà
Ingredienti per 4 persone
Ingredienti
Pomodoro a cubetti 400g 800 gr
Origano secco1 cucchiaino
Peperoncino secco1
Uovo1 a persona
Ratatouille
Melanzane2
Pomodori6
Zucche gialle2
Zucchine2
Salsa
Basilico1 mazzetto tagliato al coltello
Cipolla1 a dadini
Olio d'oliva2 cucchiai
Pepe neroq.b.
Peperoni2 tagliati a dadini
Saleq.b.
Spicchi d'aglio4 tritati
Preparazione

Tra i piatti più umili ma al contempo deliziosi della cucina mediorientale (specialmente libica e tunisina) la shakshuka è la risposta levan-tina alle uova strapazzate del mondo anglosassone: si prepara in un attimo con ingredienti che si hanno sempre in dispensa, si può mangiare a tutte le ore e sta bene con tutto. Chi può resistere a delle gustose uova al pomodoro?

Considerata la versatilità della ricetta di base, esistono decine di varianti della shakshuka: con gli spinaci, con la feta, coi peperoni, con il hallumi, con il prosciutto…l’unico limite è la fantasia di chi cucina. La versione che presentiamo qui è d’ispirazione provenzale: una corona di ratatouille fa da cornice alla shakshuka, che oltre all’immancabile peperoncino si arricchisce di erbe mediterranee.

Preriscaldate il forno a 190°. Per prima cosa preparate le verdure. Tagliate le melanzane, i pomodori e le zucchine a fette di circa 1 ½ mm. Preparate poi il sugo per la base della ratatouille. Scaldate l'olio d'oliva in una padella antiaderente, dunque fate un bel soffritto con aglio, cipolla e peperoni. Unite i Pomodori a Cubetti Pomì e fate cuocere per una decina di minuti, aggiungendo anche sale e pepe a piacere. Togliete il sugo dal fuoco, quindi aggiungete il basilico.

Versate 3/4 del sugo precedentemente ottenuto sulla base di una teglia antiaderente, dunque disponete circolarmente le verdure a fette alternate nella teglia, lasciando libero il centro, dove più tardi romperete le uova. Coprite la teglia con carta stagnola e infornate le verdure nel forno già caldo.

Fate cuocere le verdure coperte per 40 minuti, dunque scopritele e fate cuocere ancora 20 minuti finché non saranno ben morbide e abbrustolite. Versate al centro della corona di verdure il sugo di pomodoro tenuto da parte, allungato con un pochino di acqua. Sbriciolate un pochino di peperoncino piccante sopra al sugo, dunque rompete le uova e infornate nuovamente la teglia. Quando le uova sono cotte, sfornate e spolverate con abbondante origano secco, dunque servite.

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE