×
270 min Media

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La Passata di Pomodoro Bio di Pomì è una passata prodotta con pomodori genuini, freschi e maturi al punto giusto, lavorati subito dopo la raccolta. Prodotta solo con pomodoro biologico italiano, è ideale per preparare qualsiasi tipo di piatto: carne, uova, pasta, creme e vellutate.   Prova la nostra passata di pomodoro biologica con le ricette originali Pomì: Pizzette senza lievito Gnocchi di ricotta al pomodoro Peperonata al pomodoro

SCOPRI
270 min
Tempo di preparazione
Media
Difficoltà
Ingredienti per 4 persone
Passata di pomodoro biologica 500g100 gr
Patate600 gr
Piovra400 gr
Seppie400 gr
Preparazione

Il grande classico polpo e patate in una rivisitazione innovativa e attenta allo spreco. In questa ricetta un elemento di scarto come l'acqua di cottura diventa ingredente prezioso per creare un sugo d'accompagnamento fresco e delicato. Sarà amore al primo assaggio!

Pulisci la piovra privandola della pelle e del becco, quindi cuocila a 85° gradi per 4 ore.

In un altro tegame lessa le patate con la buccia in acqua leggermente salata per una ventina di minuti, finché non potrai pungerle agevomente. Pulisci le seppie e sigillale sottovuoto in una busta, quindi cuocile in acqua a 65° per 15 minuti, prelevale e senza rimuoverle dal sacchetto abbatti la temperatura in un bagno di acqua e ghiaccio. Quando saranno perfettamente fredde, mettile a congelare nel freezer.

Scola la piovra, conservando un po' di acqua di cottura, taglia i tentacoli a rondelle e amalgama le patate lessate e schiacchiate, condendo con olio, sale e pepe. Forma con le mani delle polpette che farai rosolare in padella con un po' di olio quindi trasferisci il tegame in forno e termina la cottura a 185° in 5 minuti.

Prepara la salsa facendo addensare leggermente 400 grammi di acqua di cottura della piovra con la passata di pomodoro, regola di sale e versala a specchio nelle fondine di servizio. Componi il piatto aggiungendo sopra una sottile julienne di seppie, affettandole congelate per facilitare l'operazione.
 

Ricetta di Franco Aliberti

Ph. credits Andrea Piffari

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE