×
45 min Media

Prodotto consigliato

Prodotto consigliato

La passata di pomodoro è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Comoda e veloce, la passata Pomì è ideale per preparare ricette gustose, sposandosi felicemente a pasta, verdure, cereali, uova e piatti di carne. Il sapore caratteristico e il profumo inconfondibile rendono la nostra passata un'autentica protagonista della Cucina Mediterranea. La passata di pomodoro Pomì è composta esclusivamente da pomodori italiani, 100% garantiti lungo tutta la filiera.   Come viene realizzata la passata?   Dopo essere stati puliti e lavorati, i pomodori vengono raffinati e separati da semi e bucce, scartati attraverso appositi setacci. Il prodotto ottenuto viene quindi miscelato con succo di pomodoro e leggermente concentrato. La passata viene pastorizzata termicamente e infine riversata nei contenitori brandizzati con un procedimento completamente asettico, raggiungendo in modo sicuro i negozi e le vostre tavole. Fresca, cremosa, densa: scopri il gusto originale di un grande classico sempre pronto all’uso.   Prova la nostra passata con le ricette originali Pomì:   Funghi e salsiccia Polpette di pane al sugo Filetti di merluzzo al pomodoro

SCOPRI
45 min
Tempo di preparazione
Media
Difficoltà
Ingredienti per 4 persone
Ingredienti
Passata Classica 700g 100 gr
Alloro2 foglie
Bacche di ginepro5/6
Carote2
Cipolla bionda1
Fegatini di pollo½ kg
Nidi di tagliolini all’uovo4
Olio extra vergineq.b.
Pepeq.b.
Saleq.b.
Salvia3 foglie
Sedano1 costa
Vinsanto½ bicchiere
Preparazione
  1. Tagliare grossolanamente i fegatini, farli rosolare in un largo tegame a fuoco vivo con un goccio d’olio Evo, alloro e salvia.
     
  2. Quando risultano ben rosolati unire il sedano, carote e cipolla tagliati fini.
     
  3. Rosolare per altri 5 minuti e sfumare con il vinsanto. Unire la passata classica Pomì e mezzo bicchiere d’acqua, aggiustare di sale e pepe e lasciare cuocere per mezz’ora. Dividere il ragù in due parti, una delle quali andrà battuta a coltello e nuovamente unita al resto.
     
  4. Cuocere in acqua salata i tagliolini, finché non vengono a galla, scolarli e saltarli in padella con il ragù di fegatini. Impiattare e spolverare di pepe a piacere.
     

 

 

Download Pdf

RICETTE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE