Salute in cucina

La pasta dà i numeri: la produzione, i consumi, le favorite

La pasta dà i numeri: la produzione, i consumi, le favorite

Cosa cercano le persone a tavola?

Sicuramente praticità, salute e gusto mettono tutti o quasi d’accordo! Sarà per questo che la pasta secca continua a trionfare sulle tavole di tutto il mondo? Diteci la vostra mentre noi diamo i numeri…

> Nel 2016 la produzione italiana di pasta ha toccato la vetta dei 3.324.636 tonnellate, per un totale di 4.748.000 di euro.
 

> Dal Bel Paese sono state esportate 1.896.687 tonnellate di pasta, per un valore di 2.170.000 di euro.

> Consumate 1.427.949 tonnellate di pasta con una media pro capite di 23,50 kg.
[Fonte: AIDEPI, Associazione delle industrie del Dolce e della Pasta Italiana, 2016 – aidepi.it]

Regina della tavola, irrinunciabile della dieta!

La pasta è uno dei fondamentali della Dieta Mediterranea, fra le più salutari secondo gli esperti di alimentazione. Fornisce energia senza appesantire l’organismo, mentre soddisfa il palato. Ideale per chi ama lo sport e ha bisogno di energia.

Identikit nutrizionale di un piatto di pasta - 100 grammi:

> 367 kcal - apporto energetico
> 6,8 gr di grassi
> 66 gr di carboidrati - forza muscolare
> 9,5 gr di proteine - forza muscolare

Ovviamente i valori cambiano a seconda del condimento.
Se siete alla ricerca di sapore e salute, provate le nostre ricette di sughi e salse!

Di che pasta siamo matti!

Qual è la vostra pasta preferita?
Nonostante l’imbarazzo della scelta - sul mercato ci sono 200 formati di pasta secca differenti! - in testa su tutte a livello mondiale ci sono: spaghetti, penne, rigatoni e fusilli! Senza considerare la pasta all’uovo, semplice o ripiena.

Da Roma in giù, una persona su tre mangia 80 grammi di pasta ogni giorno. Al nord la media è più bassa e fra le paste secche classiche fa capolino quella integrale, scelta dal 47% degli intervistati per AIDEPI nel recente sondaggio Doxa, che spiega anche le ragioni del successo della pasta secca.

Matti di pasta perché…

> si lega perfettamente al sugo: 58%
> è prodotta con grani di qualità: 71%
> tiene la cottura e resta al dente: 78%

Ora che abbiamo dato i numeri, vi lasciamo con una ricetta speciale, le Fettuccine al crudo di parma e cipolle caramellate!

X

We are social!

Pomì App

Ricette in rosso
per chi il pomodoro lo ama